I SALUMI PIEMONTESI

Il Piemonte, la terra della cultura del buon cibo, rientra a pieno titolo tra le regioni italiane con la più antica tradizione di salumeria (un sapere che veniva tramandato con ricette segrete all’interno della famiglia) e una grande varietà di salumi (salame cotto, salame Piemonte IGP, prosciutti cotti, …)

Da questo sapere antico, attraverso l’applicazione di metodi semplici e naturali, l’uso di materie prime di qualità, una continua innovazione e ricerca, nascono i prodotti dell’odierna salumeria piemontese che impreziosiscono le nostre tavole come un tempo e soddisfano il palato dei consumatori, guardando con attenzione alla loro salute e alla tutela dell’ambiente.

La nostra azienda nasce nel 1924 in Piemonte, più precisamente in Valsesia, ed è proprio da questa valle che è partita la nostra storia.

LA STORIA DI UN'IMPRESA

La nostra filosofia:
avere una “lista corta” di ingredienti nei prodotti, per farli in modo distintivo e semplice, con amore e secondo tradizione.

La nostra sfida:
far rivivere con innovazione le ricette tradizionali senza perdere il tocco puro e semplice della gente di montagna.

Il nostro metodo:
Franchi approccia da specialista ognuno dei settori in cui opera (da profondo conoscitore dei processi produttivi e della segmentazione del mercato).

GLI ELEMENTI CHE CI DISTINGUONO

1) Buoni perché non abbiamo fretta.

2) La lista degli ingredienti è corta perché scegliamo quelli giusti.

3) Viviamo la tradizione perché amiamo il territorio.

4) Per noi l’ambiente è importante perché è casa.

5) Innoviamo da sempre perché è nel nostro DNA.

Buoni. Nei nostri prodotti sono racchiusi sapori semplici e caratteristici, preparati con sapiente cura, sempre attenti ai dettagli che fanno la differenza.
Non abbiamo fretta. La diffusione degli aromi e del sale nella carne, i delicati processi biochimici ed enzimatici e lo sviluppo della flora microbica hanno bisogno di tempo e noi sappiamo aspettare quanto basta per conferire un sapore unico e inconfondibile ai nostri prodotti.

Lista corta.
I salumi da noi prodotti sono privi di allergeni (senza glutine e senza lattosio).
Costruiamo prodotti dagli elementi puri ed essenziali. Pochi ingredienti facilitano la percezione del gusto e l’appetibilità. La lista corta è l’emblema della genuinità.

Un’azienda radicata nel territorio.
La storia della famiglia Franchi è ancora viva perché si rinnova ogni giorno e prende forma in ogni prodotto che dal 1924 viene fatto con la stessa cura che usava il fondatore Francesco Franchi.

La tutela dell’ambiente.
La tutela e il rispetto dell’ambiente in cui operiamo è per noi un valore fondamentale al pari della qualità dei nostri prodotti.

Innoviamo da sempre.
Franchi ha mostrato vero coraggio e capacità di visione in più occasioni.
Ad esempio percorrendo i tempi con il lancio della linea Senz’Altro, una linea di prodotti senza glutine. Dando servizio ai consumatori con una linea di prodotti affettati. Proponendo la novità del prosciutto Cotto con l’osso, una scelta davvero unica nel suo genere.

Guarda il vecchio Carosello

_1924

A Grignasco, in alta Valsesia, nasce la Francesco Franchi S.p.a. fondata da Francesco Franchi.

_1964

L’azienda si trasferisce e viene inaugurato il nuovo stabilimento a Borgosesia.
Un concreto salto di dimensione e qualità.

_1968

Franchi lancia una vera novità sul mercato, si chiama Franchino, un prosciutto cotto in miniatura che conquista mamme e bambini con l’intelligenza e la praticità della sua confezione.

_1977

Ampliamento dello stabilimento con un’area coperta di oltre 20.000 metri quadrati.

_1992

La qualità dei prodotti riceve tre riconoscimenti: Ercole d’Oro, Oscar Cibus e Sial d’Or.

_1997

Franchi lancia la gamma “Senz’Altro”, un’innovativa linea di prodotti senza glutine, cassinati, glutammato, senza polifosfati e proteine vegetali.
Con meno ingredienti Franchi ha saputo precorrere i tempi e già il secolo scorso pensare al benessere e genuinità.

_2006

Franchi aderisce ai consorzi dei Salamini Italiani alla cacciatora DOP e al consorzio Salame Piemonte IGP.

_2007

Costruzione della prima “camera bianca” per la produzione degli affettati in vaschetta.

_2012

Viene completata la seconda “sala bianca” con un alto livello di automazione e con un fine linea di incartamento e pallettizzazione robotizzata.

_2016

Riscoperta del prosciutto cotto “Il Coscio”, legato a mano e cotto senza stampo e della nuova specialità nel mondo dei salami tipicamente piemontesi realizzati secondo le ricette Franchi.